Noodles Freddi Piccanti con Kimchi e Pancetta – 김치 비빔국수

133

Post is also available in: Inglese

Come per la pasta anche i noodle si possono mangiare freddi e questa ciotola di Noodles Freddi Piccanti con Kimchi e Pancetta creano davvero dipendenza! Il Kimchi Bibim-Guksu sono Noodles Freddi Piccanti che creano una seria dipendenza, freschi e con una salsa piccante setosa e cremosa che li avvolge. Se ami il piccante questo piatto ti conquisterà! Il Kimchi Bibim-Guksu è un piatto coreano davvero amatissimo in estate nonostante sia piccante.

Esistono tantissime varianti di Bibim-Guksu, oggi te lo propongo nella maniera più classica, ovvero accompagnati dal Kimchi (cavolo cinese piccante fermentato), julienne di cetriolo, elemento immancabile in questo piatto, uova sode o con il tuorlo cremoso e pancetta di maiale in due versioni, una semplicemente bollita e l’altra bella rosolata e croccante.

kimchi bibim-guksu

Le Origini del Bibim-Guksu

L’antica ricetta del Bibim Guksu era differente da quella di oggi e prendeva il nome di “Goldongban”. Veniva fatto marinare il manzo e poi saltato in padella. I cetrioli venivano salati e poi tagliati a julienne conditi con olio di sesamo e poi fritti. I funghi shiitake dopo essere ammollati venivano anch’essi tagliati sottili e fritti in olio di sesamo e salsa di soia. Gli spaghetti venivano cotti, asciugati e poi venivano aggiunti gli altri ingredienti e conditi con olio di sesamo, salsa di soia, sale di sesamo, semi di sesamo, sale marino e zucchero. serviti con uovo fritto affettato e Licheni di Manna.

Originariamente in Corea i noodles erano preparati con grano saraceno perché la tipologia di clima non era particolarmente favorevole alla coltivazione del grano. Al tempo i noodle erano un bene di lusso soprattutto quelli di grano che era importato dalla Cina.

La coltivazione del grano fu introdotta durante la colonizzazione giapponese dove arrivo ai massimi storici, ma fu solo durante l’arrivo degli aiuti da parte degli stati uniti nel 1956, che l’uso del grano divento cosa comune prendendo il posto del grano saraceno.

Con il tempo anche il gusto del popolo coreano cambio, preferendo una pasta di peperoncino al condimento a base di soia arrivando alla ricetta odierna dei Noodles Freddi Piccanti che conosciamo.

somyeon freddi

I Noodles Freddi Piccanti

Le ricette che prevedono noodle freddi in Corea sono davvero tante e comprendono differenti tipologie di noodles. Sono preparazioni veloci e che si trattino di piatti piccanti o no sono davvero popolari e amatissimi.

Bibim-Guksu significa “noodles mixati” vengono chiamati anche “guksu bibim” oppure “Goldongmyeon”. La parola “Bibim” significa proprio mixare o mescolare, ed ecco perché anche il famoso piatto di riso coreano prende il nome di Bibimbap. Sono una tipologia di piatti che prevedono l’uso di spaghetti Somyeon (素麵) chiamati anche Somen in giapponese, sono spaghetti davvero molto sottili, preparati con farina di frumento. Solitamente si acquistano, perché sono davvero difficili da preparare a casa dato che sono più sottili della soba.

Per la preparazione dei Noodles Freddi Piccanti ci sono diverse ricette, oggi giorno anche senza l’uso della Gochujang (pasta di peperoncino fermentata)ma una cosa rimane invariata, ovvero la cottura dei Somyeon.

Se guardi le ricette coreane soprattutto su You Tube, noterai una procedura particola per cuocerli. Una volta che l’acqua ha raggiunto il bollore vengono tuffati i Somyeon, di conseguenza il bollore scenderà, appena il bollore salirà, noterai che viene versata una tazza di acqua fredda, e quando il bollore sarà nuovamente alto si ripeterà questa azione per un totale di 2/3 volte. In questa maniera i Somyeon non scuoceranno rimanendo elastici e sodi.

Una volta cotti vengono immersi in una ciotola con acqua e ghiaccio e poi scolati bene per poi procedere al condimento, che solitamente avvinte utilizzando le mani per non romperli. Con l’utilizzo di un guanto vengono conditi girandoli finché non saranno completamente avvolti dal condimento. Una volta pronto si passa a servire il Kimchi Bibim-Guksu.

5 da 1 voto

Noodles Freddi Piccanti con Kimchi e Pancetta, Kimchi Bibim-Guksu – 김치 비빔국수

"Somyeon freddi conditi con kimchi e una salsa piccante vellutata e gustosa, accompagnata da cetrioli freschi e deliziosa pancetta…"
Porzioni 4
Tempo di Preparazione 15 min
Tempo di Cottura 15 min
Tempo totale 30 min

Ingredienti

  • 270 g Somen o Somyeon
  • 180 g Kimchi
  • 130 g Cetrioli persiani
  • 3 Uova soda

Salsa

  • 110 g Gochujang pasta di peperoncino coreano o meno per un gusto meno piccante
  • 30 g Aceto di Riso
  • 30 g Miele
  • 15 g Zucchero di Canna grezzo
  • 15 g Olio di Sesamo
  • 20 g Salsa di Soia
  • 1 – ½ Semi di Sesamo Bianco tostati

Opzionale

  • q.b. Pancetta di Maiale cruda

Instruzioni

  • In una ciotola capiente, versa tutti gli ingredienti per la salsa e mescola bene in modo da sciogliere il miele e lo zucchero.
  • Taglia il kimchi a pezzetti e aggiungilo alla salsa.
  • Lava e affetta i cetrioli, creando fette oblunghe, (le otterrai mantenendo il coltello obliquo e non dritto). Metti in fila le fette e procedi a tagliarle a julienne.
  • Scalda un pentolino con dell'acqua e una volta a bollore aggiungi le uova a temperatura frigo e cuocile per 5/6 minuti.
  • Una volta pronte mettile in una ciotola con acqua e ghiaccio e lasciale immerse a raffreddare completamente.
  • Prendi metà delle fette di pancetta di maiale spesse circa ½ cm e cuocile in padella a fuoco medio in modo che si sgrassino e diventino belle croccanti. Io ho usato una padella di ghisa volendo le puoi anche grigliare. Una volta cotta appoggiala su della carta da cucina per assorbire i grassi in eccesso.
  • Metti dell'acqua in una pentola e portala ad ebollizione. Aggiungi ½ tsp di sale e cuoci l'altre metà delle fette di pancetta. Una volta pronta scolala e mettila su della carta da cucina ad asciugare
  • Una volta pronte, prendi la pancetta (entrambe le versioni) e tagliale a pezzi grandi un paio di centimetri, e mettile da parte.
  • Metti una pentola capiente con abbondante acqua a scaldare. Raggiunto a bollore, metti i Somyeon a cuocere. Quando l'acqua avrà nuovamente raggiunto il bollore versa ½ tazza d'acqua fredda e fai rialzare il bollore.
  • Ripeti questa operazione 2/3 volte, assaggia i Somyeon e se saranno pronti, (lo saranno se cotti internamente ma ancora sodi), scolali e immergili in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio. Raffreddali completamente, scolali dall'acqua in eccesso e mettili nella salsa.
  • Solitamente per questo piatto i Somyeon vengono conditi con le mani utilizzando un guanto per non romperli, se non sei a tuo agio nel farlo utilizza un paio di bacchette utilizzandole come se stessi condendo un'insalata.
  • Sbuccia le uova e tagliale a metà.
  • Servi ogni porzione accompagnata da una manciata di cetrioli e mezzo uovo nella ciotola e a parte le fettine di pancetta bollite e rosolate e un'altra manciata di cetrioli e un'altra metà dell'uovo per chi volesse.
Chef: Taira by R.J.
Calorie: 394kcal
Portata: Piatto Unico, Primo Piatto
Cucina: Coreana
Keyword: Molto Piccante, Noodle, Ricette Veloci
Difficoltà: Facile

Nutrizione

Porzione: 314g | Calorie: 394kcal (20%) | Carboidrati: 35g (12%) | Proteine: 28g (56%) | Grassi: 15.5g (24%) | Zucchero: 13g (14%)

Le informazioni nutrizionali mostrate sono una stima fornita da un calcolatore nutrizionale online. Non deve essere considerato un sostituto del consiglio di un nutrizionista professionista.

Tried this recipe?Tagga @RecipesJourney su Instagram, Twitter e Facebook usando l’hashtag #recipesjourney!

Unisciti alla Conversazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione Ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Chiudi
Recipes Journey © Copyright 2018-2021. Tutti i diritti riservati.
Chiudi