La Cucina dell’Estremo Oriente – L’Asia Orientale

Post is also available in: Inglese

La cucina dell’Asia Orientale, viene definita Cucina Est-Asiatica e/o Cucina dell’Estremo Oriente. I paesi che ne fanno parte sono il Giappone, la Corea, la Cina, la Mongolia e Taiwan. La maggior parte di questi stati è formata da numerose cucine regionali, specialmente la Cucina Cinese. Hanno culture culinarie molto antiche, alcune di esse hanno radici già nella preistoria.

Le Cucine dell’Asia Orientale

L’Asia Orientale nonostante la colonizzazione europea è riuscita a mantenere la sua identità culinaria. Ovviamente sono avvenute delle contaminazioni, ma sono riusciti ad integrare i vari ingredienti nella loro cultura culinaria senza perderne l’identità.

La Cucina dell’Estremo Oriente è fortemente legata alla cucina imperiale che si è sviluppata nei diversi paesi, e ovviamente da quella del popolo che si sono sviluppate simultaneamente creando dei piatti davvero sopraffini. Sono paesi che hanno come fulcro il riso, intorno ad esso vengono serviti svariati piatti di contorno. Sono presenti molti piatti piccanti soprattutto in Cina e Corea, anche in Giappone ci sono cibi piccanti ma in maniera più delicata.

Sono presenti cereali, carne ovina, suina, equina (in alcune zone in Cina) e pollame. Il riso e la base della loro alimentazione insieme a diverse tipologie di noodle. I cibi fermentati come il kimchi, preparato con diverse tipologie di verdure sono molto diffusi. I condimenti come l’olio di sesamo, l’aglio, lo zenzero, il coriandolo e paste di peperoncino fermentato, la salsa di soia e di pesce non servono solo a insaporire ma anche a conferire sapidità.

Il pesce e i frutti di mare sono largamente consumati in quantità, il Giappone è il paese con il più largo consumo di frutti di mare. Senza contare gli svariati prodotti derivati dalla soia. Vengono consumate svariate verdure tra cui funghi, cavoli, felci, radici di fiori di loto e bacche di goji.

I cibi sono cotti tramite frittura, stufati, cotti al vapore, alla griglia e al salto.

La Cucina Mongola e Taiwanese

La Cucina Mongola è una cucina molto diversa dalle altre cucine dell’Asia orientale. Il suo clima più severo e la cultura nomade che li contraddistingue, ha condizionato molto la gastronomia di questo paese che si basa su carne soprattutto di cavallo e montone, latticini e grasso animale. Non è presente un l’uso di molte spezie. La vicinanza di paesi come Cina e Russia ha influenzato la cucina Mongola e viceversa.

La Cucina Taiwanese è un vero mix di sapori e stili di cucina. Le influenze più grandi sono quelle cinesi e giapponesi. La carne utilizzata è prevalentemente di maiale e pollo mentre la carne bovina non è molto diffusa. Anche riso, pesce e soia sono largamente diffusi.

La Cucina dell’Estremo Oriente

Chiudi
Recipes Journey © Copyright 2018-2021. Tutti i diritti riservati.
Chiudi