La Cucina Tipica Turca

65

Post is also available in: Inglese

Alcuni dicono che la grandezza di un paese si misura anche dalla sua cucina. Io non so se sia vero, ma se cosi fosse la Turchia sarebbe infinita. La cucina tipica turca, si dice sia una delle più importanti cucine al mondo, ed ora vi svelo il perché.

La Storia della Cucina Turca

La penisola turca annovera nella sua storia, il passaggio di alcune delle civiltà più importanti. Accadi, Ittiti, l’Impero persiano che perse il controllo del territorio a favore del grande Alessandro Magno. Anche Greci e Romani influenzarono questo territorio, e grazie a quest’ultimi venne creato l’impero bizantino che cadette per mano dei Mongoli e della popolazione turca dei Selgiuchidi, dando vita all’Impero turco più prospero: l’Impero Ottomano.

E’ proprio durante questi 623 anni di regno che la Turchia espanse i suoi confini dai Balcani fino al Nord Africa, diventando un porto commerciale di spicco, tanto da rivaleggiare con Venezia. Inglobando cosi tanti territori e culture, si diffusero un gran numero di ingredienti diversi, compresi quelli provenienti dalle Americhe. Grazie a cosi tante diversità culturali e gastronomiche la cucina turca ha a sua disposizione svariati ingredienti come pomodori, melanzane, carne, peperoni verdi, aglio, cipolle, fagioli, yogurt e il grano utilizzato per svariate preparazioni. Oltre ad essi sono presenti un gran numero di spezie vendute nei bazar tra cui prezzemolo, cumino, pepe nero, aneto, paprika, menta, origano e timo. L’abbondanza di tanta varietà diede vita a una cucina varia, raffinata, complessa e ricca di tantissime pietanze, ovvero alla Cucina Tipica Turca.

La Diversità della Cucina Tipica Turca

Come in tanti altri stati la Cucina Tipica Turca si diversifica in base ai prodotti disponibili sul territorio:

  • Ad Istanbul, sono presenti ancora le vecchie tradizioni ottomane che racchiudono anche influenze ebree e cristiane. Essendo comunque una grande città le antiche tradizioni convivono con l’avvento della modernità. Sono presenti molti fast food internazionali e nazionali, e molti ristoranti delle varie cucine del mondo.
  • Al Sud dove il paese si affaccia su Mar Egeo, Mar Mediterraneo e sul Mar di Marmara, troviamo una dieta molto simile alla dieta Mediterranea con molta frutta e verdura, pesce aromi e poca carne.
  • A Sud-Est verso la zona montana sono molto diffusi cereale e latticini.
  • Al confine arabo, abbiamo un largo uso di carne di vario tipo, tranne il maiale (questo in tutto il paese) per motivi religiosi. Qui troviamo piatti come il Kebap, le Lahmacum, vari tipi di polpette come la Kofta. Nonostante il basso uso di olio abbiamo una cucina grassa che solo recentemente ha introdotto verdure oltre ai pomodori e alle melanzane.
  • Il Centro del paese risulta arido e la dieta si basa su cereali, piante selvatiche, legumi, frutta secca, semi di papavero e sesamo. I succhi di frutta concentrati sono particolarmente diffusi.
  • Nella zona del Mar Nero invece abbiamo ingredienti come le albicocche secche, le acciughe, cavoli e verdure in salamoia, dando vita ad abbinamenti delle volte davvero insoliti.

I Piatti Tipici Turchi

La Turchia annovera tantissimi piatti tipici. Molti di essi ormai sono conosciuti in tutto il mondo come il Kebap in tutte le sue varianti, i vari tipi di Kofta (polpetta) che può essere di carne o lenticchie oppure la Musakka di melanzane, couscous e molti altri. Ovviamente anche tra i dolci ci sono delizie ormai conosciute come il Baklava, i Tulumba o l’Helva. Ma ovviamente ci sono tanti altri piatti tipici meno conosciuti al di fuori della Turchia altrettanto deliziosi. Eccone alcuni:

  • Lahmacun: viene definita la pizza turca, pasta di pane sottile con carne di ovino o bovino, spezie e verdure tutte finemente tritate e può essere piccante oppure no. Servita sopratutto come spuntino.
  • Pide: E’ una pasta lavorata a forma ovale e farcita in svariati modi: carne macinata con pomodori cipolle, spezie o formaggio e spinaci etc.
  • Mantı: pasta ripiena di carne, dall’aspetto simile al tortellino italiano, ma più grande.

Tra i dolci ci sono

  • Su Muhallebisi: Budino simile al Muhallebi, ma una parte di acqua è sostituita da acqua e l’addensante usato è l’amido.
  • Keşkül: budino a base di latte di mandorle.
  • Sütlaç: budino di riso.
  • Lokum: piccoli dolci che ricordano dei cubi di gelatina fatti con zucchero e amido, aromatizzati in vari modi, fiori d’arancio, acqua di rose, pistacchi etc.

Le Bevande

ayran turco

La Cucina Tipica Turca, annovera anche molte bevande tipiche. La bevanda turca più consumata è sicuramente l’acqua, subito dopo c’è il te çay che è consumato in grandi quantità da tutta la popolazione. Viene preparato usando una speciale tecnica chiamata Samovar. Il te prodotto con questa tecnica è molto spesso, quindi viene diluito con un po d’acqua e servito in bicchieri di vetro. Il suo consumo ha superato quello del famoso caffè da circa una trentina d’anni.

Il suo consumo ha superato quello del famoso caffè da circa una trentina d’anni.

Il Caffè turco è preparato nelle Cevze, dove viene fatto bollire. E’ un caffè non filtrato molto denso che necessita di un momento prima di essere consumato in modo da far depositare la polvere sul fondo. Molto consumati sono anche gli sciroppi in acqua e i succhi di frutta fresca, ma si possono trovare anche altre bevande tipiche:

  • Ayran: Consumata anche durante i pasti è una bibita fresca, composta da yogurt diluito in acqua con l’aggiunta di sale.
  • Boza: Bevanda calda, particolarmente densa, prodotta dalla fermentazione del grano, servita con una spolverata di cannella.
  • Salep: Bevanda dall’aspetto simile al cappuccino, preparato con farina di radici di orchidea, servita calda spolverata con la cannella in polvere.

Le Usanze Turche Tipiche dei Pasti

I pasti in Turchia sono principalmente tre:

  • La Colazione Turca è composta da alimenti salati e dolci come miele, pomodori, uova, marmellate, formaggi, Sucuk (salsiccia speziata tipica) etc. La bevanda consumata è il te Cay. Nelle zone rurali come succedeva un tempo la colazione consiste consiste in una minestra.
  • Il Pranzo è solitamente un pasto veloce e non molto abbondante dato che si consuma nella pausa lavorativa.
  • La cena invece è il pasto più abbondante della giornata dato che riunisce tutti i membri della famiglia.

I pasti turchi sono serviti e consumati in due maniere diverse che spesso convivono comunque entrambe nelle usanze di tutte le famiglie.

La più recente è la “franga” metodo introdotto nel XIV secolo, che consiste nel sedersi sulle sedie ad un tavolo alto, alla maniera occidentale. E’ prevalentemente usato nelle città piuttosto che in campagna. Il cibo viene servito nei piatti ad ogni commensale, e vengono utilizzate le classiche posate tranne i coltelli che non vengono mai disposti sulla tavola. Poi esiste il il metodo detto alla “turca” ovvero seduti a terra ad un tavolino basso chiamato Sofra, oppure attorno ad un grande vassoio poggiato su una tovaglia che verrà usata sia come tovaglia che tovagliolo. Le portate sono poste tutte al centro e ogni commensale si serve da solo con forchette e cucchiai oppure utilizzando il pane come posata. La particolarità di questo metodo e che non ha un limite di commensali dato che non sono utilizzate le sedie.

Piatti Tipici Turchi

L’Ordine delle Pietanze

Secondo la tradizione turca il pasto inizia con una çorba ovvero una zuppa. Ne esistono molte, come la tarhana, preparata con lo yogurt, farina e verdure essiccate, la mercimek çorbasi ovvero zuppa di lenticchie rosse. Dopo la zuppa si passa alle Meze ovvero il corrispondente del nostro antipasto. Di meze ne esistono un’infinità, possono essere calde ma sopratutto fredde. Tra questi piccoli piatti troviamo l’hummus di ceci, la patlican salatası ovvero una crema di melanzane, semplici insalate ma anche i dolma e sarma ovvero foglie di vite e verdure ripiene con riso e carne come quelle greche. Possono essere serviti anche verdure fritte, preparazioni di carne e di pesce e in alcune occasioni il pasto può essere composto esclusivamente da Meze.

Il primo piatto può essere una pietanza a base di carne, pesce oppure pasta. Il riso viene servito come contorno come nei paesi orientali oppure cotto e servito con pesce, carne e/o verdure. In fine ci sono i dolci che sono una parte molto importante di questa cucina e sono davvero apprezzati a livello mondiale. Basti pensare al Baklava ovvero pasta sfoglia imbevuta di miele o sciroppo e farcita tra ogni strato co frutta secca finemente tritata, il künefe preparato con la pasta kadaifi o pasta kataifi (pasta fatta come sottilissimi spaghetti) ripiena di formaggio dolce. Molto apprezzati sono i dolci a base di latte come il Muhallebi. Al contrario di ciò che si può pensare, il pasto termina con il te e non con il caffè. Il çay è il più consumato e viene bevuto periodicamente durante tutta la giornata.

La storia e i piatti della Cucina Tipica Turca, rende questo paese davvero un paese tutto da scoprire e assaporare, scopri i suoi sapori nella sezione dedicata!

Ricette Turche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Recipes Journey © Copyright 2018-2021. Tutti i diritti riservati.
Chiudi